Blog

Tutto quello che devi sapere sull’email marketing

L’email marketing è, ormai, sulla bocca di tutti. Qualsiasi azienda che voglia puntare su un tipo di comunicazione e di business online, infatti, non può prescindere da questo importante strumento che, messo a disposizione dalla rete, permette un contatto diretto con un pubblico molto ben targettizzato: il suo scopo è quello di inviare comunicazioni utili (e solo marginalmente promozionali) a dei destinatari interessati a risolvere una certa necessità.

Eppure, si fa presto a dire “email marketing”: quella del contatto diretto presso una o più caselle di posta elettronica, infatti, è una macro definizione che cela al suo interno strumenti, strategie e percorsi ben più complessi, che hanno il fine ultimo di migliorare le relazioni tra brand e audience, fornendo un servizio che sia allo stesso tempo utile per gli utenti e redditizio per l’azienda. In questo articolo, dunque, vediamo insieme tutto quello che bisogna sapere quando si parla di email marketing, per giungere a una strategia che sia veramente modellata sulle necessità di chiunque la utilizzi.

I numeri dell’email marketing

Per capire quanto l’email marketing sia non solo uno strumento dall’uso diffuso ma anche una delle strategie più redditizie messe a disposizione dalla rete, partiamo dai dati: secondo le ultime statistiche di HubSpot, infatti, l’email genera 42 dollari per ogni dollaro speso, con un ROI da capogiro pari al 4.200%. Al punto che, con 4 miliardi di utenti che ogni giorno usano la mail, 4 marketer su 5 hanno detto che preferirebbero rinunciare ai social media piuttosto che all’email marketing. Non solo: il 64% delle piccole imprese utilizza l’email marketing per raggiungere i clienti, il 35% dei marketer invia ai propri clienti 3-5 email a settimana e quelli che usano campagne segmentate notano fino al 760% di aumento delle entrate. Infine, il 20% delle aziende di vendita al dettaglio, e-commerce, beni di consumo e servizi stanno personalizzando le email in base al sesso, all’etnia e alla provenienza degli utenti.

Email marketing: dem, newsletter, email transazionali

Ma come mai lo strumento dell’email marketing riscuote tanto successo? La risposta a questa domanda non è univoca, ma possiamo iniziare a ipotizzare la prima: perché esiste una moltitudine di forme di mail che possono essere inviate, coprendo, così, necessità e finalità diverse. La prima di queste è la dem, o direct email marketing: si tratta di tutte quelle email inviate occasionalmente da un’azienda a fini pubblicitari. La seconda è la newsletter: con questo termine si identificano tutti quei messaggi di posta elettronica calendarizzati inviati agli iscritti al servizio di un sito web. E infine ci sono le email transazionali, ovvero tutte quelle comunicazioni legate a una transazione compiuta dall’utente su un altro canale (sito web o social) che fanno scaturire un invio automatico di uno o più messaggi: in questo secondo caso si parla di workflow di email, con l’obiettivo di permettere all’utente di accedere a materiale interessante per scendere nel funnel e completare l’acquisto.

L’importanza del database (targettizzato) e della personalizzazione nell’email marketing

Va da sé che, a fronte di tanta varietà, anche gli utenti a cui queste mail sono indirizzate non sono sempre gli stessi ma, a seconda dell’obiettivo che ci si prefigge, le liste di riceventi cambiano; a cambiare, poi, è anche il contenuto di tali email e, con loro, anche il tone of voice con cui l’azienda si rivolge. Nel primo caso si parla di targettizzazione dell’invio, che si raggiunge solo con una buona attività di database building, mentre nel secondo caso si parla di vera e propria personalizzazione del messaggio, che deve essere coerente con le necessità dei riceventi.  Si tratta di un vero e proprio cambio di prospettiva rispetto all’email marketing “vecchia scuola”, quando una stessa mail dal contenuto univoco veniva mandato a un DB composito e stratificato. Il risultato? Si infastidiva chi non era interessato e il tasso di unsubscribe aumentava.

Definiamo insieme la tua nuova strategia per le tue campagne di Email Marketing

Richiedi Informazioni

Se vuoi costruire la tua strategia digitale, o sei alla ricerca di altre informazioni, non esitare a contattarci: saremo felici di trovare insieme la soluzione migliore che meglio risponde alle tue necessità!